we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Leningrado-Mosca 1941

Botvinnik Mikhail

Nel 1940, tra lo stupore generale, Botvinnik manca clamorosamente l’appuntamento con il torneo più forte del mondo, il Campionato Sovietico.

Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description

Nel 1940, tra lo stupore generale, Botvinnik manca clamorosamente l’appuntamento con il torneo più forte del mondo, il Campionato Sovietico. Davanti a lui finiscono in quattro: Smyslov e Keres, ma soprattutto Bondarevskij e Lilienthal, i due vincitori ex-aequo a sorpresa.

Sin da subito, Botvinnik manifesterà insofferenza per questo risultato, attribuen-dolo alla casualità di un torneo a girone singoli.

Per il 1941, il Patriarca non vuole correre rischi e invoca un torneo chiuso a girone quadruplo tra i primi sei classificati del XII Campionato URSS. I risultati daranno ragione al futuro Campione del mondo che vince di prepotenza con 2,5 punti di vantaggio sul secondo.

Il libro è il resoconto dei suoi sforzi, ed è stato salutato dalla critica come una delle migliori opere analitiche di tutti i tempi, perfino a prova di computer. 

Il saggio conclusivo sul finale di torre contro torre e pedoni ‘f’ e ‘h’ è ancora oggi insuperato per chiarezza espositiva.


Information
  • Casa editrice Caissa Italia
  • Code 6465
  • Anno 2012
  • Pagine p. 160

Share