we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

A corto di tempo

Bolmida Carlo

Se mai è possibile definire elzeviro una qualsiasi rubrica a tema scacchistico, questa deve essere Zeitnot di Carlo Bolmida. 

Pubblicata tra il 1990 e il 2006 su l’Italia Scacchistica, Zeitnot era l’appuntamento mensile con la provocazione, la polemica, il riferimento colto, la posizione controcorrente, la difesa dei deboli, l’oscuro presagio - e perché no, lo sproloquio. 

Non tutto era sempre esatto, non tutto sempre condivisibile. Mai però la penna di Bolmida si è inchinata alla banalità - o come direbbe lui, al guadagno di un misero pedone. E allora avanti, a forza di colpi di scena e di spettacolari sacrifici.


Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description

Se mai è possibile definire elzeviro una qualsiasi rubrica a tema scacchistico, questa deve essere Zeitnot di Carlo Bolmida. 

Pubblicata tra il 1990 e il 2006 su l’Italia Scacchistica, Zeitnot era l’appuntamento mensile con la provocazione, la polemica, il riferimento colto, la posizione controcorrente, la difesa dei deboli, l’oscuro presagio - e perché no, lo sproloquio. 

Non tutto era sempre esatto, non tutto sempre condivisibile. Mai però la penna di Bolmida si è inchinata alla banalità - o come direbbe lui, al guadagno di un misero pedone. E allora avanti, a forza di colpi di scena e di spettacolari sacrifici.

Sotto la lente della storia, i pezzi di Bolmida – qui raccolti in numero di 101 - mantengono intatto il loro fascino e, in massima parte, la loro attualità. Perché le voci fuori 
dal coro hanno sempre qualcosa di interessante da dire.

=======================

Nei vent’anni in cui sono stato direttore (ed editore) de L’Italia Scacchistica, mai ho trovato articoli che abbiano suscitato tante discussioni – in positivo e in negativo – come Zeitnot di Carlo Bolmida. Sono quasi giunto a credere che ricevendo la rivista i Lettori andassero per prima cosa a vedere quale era l’argomento trattato da Zeitnot. E poi, se il caso, lettere di plauso o di protesta o di rettifica...

Lo stile di Zeitnot era tagliente, ironico, sarcastico, contestatore, ma comunque brillante, e rispecchiava perfettamente l’Autore, come sa chi lo ha conosciuto di persona.

[dalla prefazione di Adolivio Capece]


Information
  • Casa editrice Caissa Italia
  • Code 6867
  • Anno 2015
  • Pagine p. 144+8
  • Isbn 978867290307

Share