we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Scacco matto a Putin - Kasparov

Kasparov Garry

Considerato all'unanimità il più grande scacchista della storia, dopo il ritiro dall'attività agonistica Garri Kasparov ha prestato la sua intelligenza a un profondo impegno politico, in nome della libertà di pensiero e di espressione.

Schierandosi come uno dei leader della coalizione russa di opposizione, nel corso degli anni ha partecipato a diversi atti di protesta contro quella che definisce la "tirannia" del presidente Vladimir Putin, nel quale riconosce i tratti del potere più autoritario e violento. 


Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description

Considerato all'unanimità il più grande scacchista della storia, dopo il ritiro dall'attività agonistica Garri Kasparov ha prestato la sua intelligenza a un profondo impegno politico, in nome della libertà di pensiero e di espressione.

Schierandosi come uno dei leader della coalizione russa di opposizione, nel corso degli anni ha partecipato a diversi atti di protesta contro quella che definisce la "tirannia" del presidente Vladimir Putin, nel quale riconosce i tratti del potere più autoritario e violento. 

Dopo i tanti lavori che Kasparov ha dedicato alla filosofia e alle strategie degli scacchi, questo volume rende finalmente giustizia alla sua esperienza politica, raccogliendo gli articoli da lui pubblicati dal 2010 a oggi su importanti testate internazionali - tra cui "Time", "Wall Street journal" e "Washington Post" -, le basi da cui il campione russo scaglia regolarmente il proprio attacco a Putin e ai suoi oligarchi. 

Dalla difesa delle Pussy Riot all'indagine dei rapporti tra Obama e la Russia; dalle critiche all'attuale sistema giudiziario alla definizione del "putinismo" come nuova religione di Stato; dalle recenti Olimpiadi invernali di Soci fino all'occupazione militare in Ucraina e all'annessione della Crimea: in queste pagine lo scacchista della politica punta il dito contro il potere corrotto e assoluto che domina il suo paese.

Garri Kasparov, nato nel 1963 a Baku, in Azerbaigian, è stato campione mondiale di scacchi dal 1985 al 2000. Dal 2007 è impegnato in un'intensa attività politica a favore della libertà di espressione e della democrazia e contro il regime di Vladimir Putin. In seguito alle proteste e alle manifestazioni a cui ha partecipato a fianco della coalizione di opposizione L'Altra Russia è stato arrestato più volte. Pubblica articoli a proposito della situazione politica e dei diritti civili in Russia su diverse testate internazionali. 


Information
  • Casa editrice Isbn Edizioni
  • Code 6796
  • Pagine p. 189
  • Anno 2014
  • Isbn 9788876384776

Share