we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

La novella degli scacchi e della tavola reale

Panaino Antonio

Tra storia e leggenda, il passaggio degli scacchi dall`India alla Persia e... la nascita del backgammon.

Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description
tratto dalla rubrica Bianco e Nero... in Libreria di Torre & Cavallo
di Mauro Reggiani
L’autore (professore di Filologia Iranica presso l’Università di Bologna) presenta e analizza un suggestivo testo pahlavico del VI-VII secolo d. C. – riportato sia in originale che in traduzione italiana – dove tra realtà e leggenda si narra di una singolare contesa avvenuta a quel tempo tra cultura indiana e persiana. Un re indiano invia alla corte del sovrano persiano Xusraw I una magnifica scacchiera, con l’imposizione di spiegare il senso del gioco (il ``chatrang``). Finalmente, dopo tre giorni infruttuosi, il saggio di corte Wuzurgmihr scioglie l’enigma, sconfigge tre volte al gioco l’inviato indiano e per rendere la pariglia inventa il backgammon (o ``tavola reale``), recandosi poi in India e sfidando i sapienti a tentare (invano) di risolvere la chiave del nuovo gioco. Un’opera insieme erudita e di facile lettura, accuratissima nell’apparato storico-filologico e nei riferimenti bibliografici. Preziosa occasione d’indagine sulle teorie relative alle origini e allo sviluppo dei più affascinanti giochi da tavoliere, estesa anche alla trattazione delle implicazioni culturali e simbologiche: la contrapposizione tra il raziocinio negli scacchi e la sorte nel backgammon, l’interpretazione di tipo militare del primo gioco e quella astrologica del secondo e di tanti altri.

Information
  • Casa editrice Mimesis
  • Code 4349
  • Anno 1999
  • Pagine p. 268

Share