we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Gli Scacchi di Mao

Boorman Scott

In quest'opera, l'autore avanza la tesi che un antichissimo gioco cinese, il Wei-C'hi, meglio noto con il nome giapponese di Go, possa costituire un modello concettuale per l'azione politico-militare di una forza storica della Cina, il Partito Comunista di Mao Zedong.

Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description

In quest'opera, l'autore avanza la tesi che un antichissimo gioco cinese, il Wei-C'hi, meglio noto con il nome giapponese di Go, possa costituire un modello concettuale per l'azione politico-militare di una forza storica della Cina, il Partito Comunista di Mao Zedong.
I princìpi che Boorman enuclea sono sostanzialmente quattro: il 'Wei-C'hi è un gioco di lunga durata, in cui l'aspetto strategico è assolutamente prevalente sull'aspetto "offensivista"; la modellizzazione "wei-c'hi" della guerra è quella di una "guerra a mosaico; i concetti di "vittoria" e "sconfitta" subiscono un ribaltamento poiché il sacrificio di pedine e la ritirata, sono parte integrante dell'offensiva; il gioco sulla periferia della scacchiera è strategicamente cruciale.


Information
  • Casa editrice Luni Editrice
  • Code gomao
  • Anno 2004
  • Pagine p. 244
  • Isbn 9788874350513

Share