we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Alexei shirov: fuoco e fiamme sulla scacchiera 1997-2005

Shirov Alexei

La popolarità del grande maestro lettone poi naturalizzato spagnolo è dovuta, prima ancora che alla sua personalità schietta e generosa, al suo stile di gioco, sempre aggressivo, basato su un’esasperata ricerca dell’iniziativa (anche a costo di sacrificare grandi quantità di materiale) e su una capacità tattica e di calcolo con pochi uguali al mondo; un cocktail esplosivo in grado di creare problemi di difficile soluzione per qualunque avversario, ma anche combinazioni che puntualmente strappano l’applauso degli spettatori.

Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description
Fra i grandi campioni che hanno dominato la scena agonistica a cavallo fra la fine del XX e l’inizio del XXI secolo, arrivando a più riprese ad insidiare la supremazia di Garry Kasparov, il nome di Alexei Shirov è sicuramente uno dei più noti e amati fra gli appassionati di scacchi di ogni livello.

La popolarità del grande maestro lettone poi naturalizzato spagnolo è dovuta, prima ancora che alla sua personalità schietta e generosa, al suo stile di gioco, sempre aggressivo, basato su un’esasperata ricerca dell’iniziativa (anche a costo di sacrificare grandi quantità di materiale) e su una capacità tattica e di calcolo con pochi uguali al mondo; un cocktail esplosivo in grado di creare problemi di difficile soluzione per qualunque avversario, ma anche combinazioni che puntualmente strappano l’applauso degli spettatori. Non sorprende che il leggendario Mikhail Tal, compatriota di Shirov, sia stato uno dei primi a riconoscere le potenzialità di quel giovane talento in erba che sarebbe poi diventato il suo erede.

Il libro contiene anche numerosi passi autobiografici soprattutto nell’ampia introduzione, nei quali con la consueta franchezza Shirov si sofferma su alcuni aspetti che più gli stanno a cuore della sua vita scacchistica e privata. Dai rapporti con i suoi collaboratori ai frequenti cambi di residenza, dalle polemiche con Garry Kasparov (vera bestia nera di Shirov davanti alla scacchiera e… non solo!) alla complessa e turbolenta storia dei suoi matrimoni, facciamo la conoscenza di una persona ricca di umanità, la cui strenua volontà di dare il meglio di sé in qualunque circostanza è stata a volte male interpretata o sfruttata dagli altri.
Come scrittore di scacchi, poi, Shirov è davvero il numero uno mondiale o quasi!

Alexei Shirov è nato nel 1972. Nel corso della sua carriera, iniziata prestissimo (fu campione del mondo under-16 nel 1988), ha vinto una quantità impressionante di tornei e di match, spesso con risultati eclatanti. Ha rappresentato, nell’ordine, l’urss, la Lettonia e la Spagna (attualmente divide la sua residenza fra questi ultimi due paesi). Collabora frequentemente alle più prestigiose riviste e pubblicazioni periodiche specializzate.

Information
  • Casa editrice Prisma
  • Code 5601
  • Pagine p. 320
  • Anno 2006

Share