SPEDIZIONE GRATUITA CON SOLI 29€ DI SPESA

siamo fornitori di:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Garry Kasparov: la sua eredità scacchistica, vol. 1

Stohl Igor

Il testo si compone di 74 partite, quasi tutte vinte con un paio di eccezioni, che coprono la carriera di Kasparov fino al 1993, l’anno del suo tanto discusso scisma dalla FIDE. Molte sono già note agli addetti ai lavori: le sue memorabili sfide contro l’eterno rivale Karpov sono ormai entrate a far parte della leggenda.

Usato Novità

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Articolo non disponibile
Sei interessato a questo articolo? Contattaci
Altre varianti:
Opzioni prodotto:


Descrizione

Ora che Garry Kasparov ha annunciato il suo ritiro dall’arena scacchistica in cui ha vinto tutto quello che c’era da vincere, è giunto il momento di gettare un’occhiata retrospettiva al suo enorme contributo alla storia degli scacchi.

Garry Kasparov: la sua eredità scacchistica 1973-1993 vol.1
Il testo si compone di 74 partite, quasi tutte vinte con un paio di eccezioni, che coprono la carriera di Kasparov fino al 1993, l’anno del suo tanto chiacchierato scisma dalla FIDE. Molte sono già note agli addetti ai lavori: le sue memorabili sfide contro l’eterno rivale Karpov sono ormai entrate a far parte della leggenda. Anche quelle contro i più prestigiosi esponenti di diverse generazioni come Korchnoi, Timman, Andersson, Ljubojevic, Hübner, Yusupov, Ivanchuk, Anand e Short hanno lasciato un segno indelebile nella memoria degli appassionati e sono comparse in varie antologie. Molte altre invece, giocate negli anni giovanili o in esibizione simultanea o a cadenza rapida, sono meno conosciute ma portano il ‘marchio di fabbrica’ di Kasparov.


Informazioni
  • Casa editrice Prisma
  • Codice 5651
  • Anno 2006
  • Pagine p. 576

Condividi