SPEDIZIONE GRATUITA CON SOLI 29€ DI SPESA

siamo fornitori di:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Manuale teorico-pratico delle aperture - 2a mano

Porreca Giorgio

Sesta edizione 1981

Libro di 2a mano ottimo stato. Retrocopertina ingrigito.


Usato Novità

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Articolo non disponibile
Sei interessato a questo articolo? Contattaci
Altre varianti:
Opzioni prodotto:


Descrizione

« Esistono infiniti sistemi »: questo aforisma assoluto del matematico Dedekind è felicemente posto dall’Autore quale chiave di interpretazione di questo suo libro. E certo infinite appaiono le possibilità di «aprire» il gioco, cioè di impostare e sviluppare la partita, considerata la gamma inesauribile delle continuazioni generabili sulla scacchiera. Come può allora il cervello umano porsi in contatto con l’immensità degli scacchi? E delle tante vie praticabili, dei vari itinerari di gioco, quali sono i più significativi, i più approfonditi, quelli che la pratica e i risultati hanno convalidato nel tempo? «La verità scacchistica molto spesso è nelle idee più che nelle varianti», ha scritto Richard Reti. A questo pensiero si e ispirato l’Autore, che infatti di ciascuna Apertura ha cercato di illustrare non l’arida successione delle mosse, bensì l’idea matrice. A questa ardua opera di sistemazione, condotta su migliaia di partite, l’Autore si è mosso con la coscienza di realizzare un’opera nuova e necessaria per lo scacchismo italiano: un’opera che fosse valida per l’esperto in grado di seguire l’Autore nello scandaglio delle varianti, e soprattutto per il dilettante, ancora insicuro, affinché vi potesse trovare le motivazioni per le sue prime scelte.

GIORGIO PORRECA (Napoli, 1927-1988), Maestro internazionale, è stato campione italiano nel 1950 e 1956. Ha preso parte a diversi tornei internazionali e a tre Olimpiadi. Ha vinto sette volte il campionato italiano per corrispondenza ed ha partecipato al IX campionato mondiale. È autore di diverse opere di studio e di consultazione sugli scacchi. Per anni ha firmato rubriche ed articoli tecnici su giornali e periodici ed è stato direttore della rivista mensile «Scacco».


Informazioni
  • Casa editrice Mursia
  • Codice 2040us
  • Pagine 771
  • Anno Sesta edizione 1981

Condividi