SPEDIZIONE GRATUITA CON SOLI 29€ DI SPESA

siamo fornitori di:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Il Sistema di Londra - facile da ricordare, sicuro contro chiunque

Pantaleoni Claudio

Il Sistema di Londra è un’apertura universale che ha il grosso pregio di poter essere giocata contro qualsiasi difesa del Nero. Inoltre è relativamente facile da memorizzare, poiché le sequenze iniziali di sviluppo sono raramente forzanti ed è sufficiente una conoscenza basilare delle linee strategiche tipiche per poter affrontare anche il più preparato degli avversari.


Usato Novità

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Articolo non disponibile
Sei interessato a questo articolo? Contattaci
Altre varianti:
Opzioni prodotto:


Descrizione

Il Sistema di Londra è un’apertura universale che ha il grosso pregio di poter essere giocata contro qualsiasi difesa del Nero.

Inoltre è relativamente facile da memorizzare, poiché le sequenze iniziali di sviluppo sono raramente forzanti ed è sufficiente una conoscenza basilare delle linee strategiche tipiche per poter affrontare anche il più preparato degli avversari.
Questo è uno dei fattori di maggiore popolarità del Sistema di Londra: con l’esplosione odierna della teoria delle aperture, che ha raggiunto in molte varianti forzanti una dimensione difficilmente gestibile, si sente sempre più forte l’esigenza di recuperare la dimensione ludica degli scacchi, rinunciando alle sfide mnemoniche a favore di una più naturale gara tra le rispettive abilità.

Ma il Sistema di Londra non è solo questo, non si tratta semplicemente di buttare la palla oltre la rete. Molti noti giocatori lo adottano con relativa frequenza (tra i contemporanei basti citare nomi come Vlatko Kovacevic, Ulf Andersson, Gata Kamsky, e Boris Grachev): sono tutti giocatori posizionali che amano manovrare con pazienza senza corre inutili rischi.
Ciò non significa assolutamente che il Sistema di Londra sia un’apertura banale. Tutt’altro! Non bisogna confondere solidità con passività. L’arte di accumulare piccoli vantaggi è forse più nobile e complessa di un attacco diretto sul re avversario. Quel che è certo è che molti giocatori con il Nero si dimostrano infastiditi da questo approccio Bianco, il che può essere già una buona ragione per giocare il Sistema di Londra!

In questa monografia, l`esperto di aperture Claudio Pantaleoni ne illustra le idee e i piani tipici, includendo i pericoli per un Nero che giocando meccanicamente, sottovaluti le insidie che si occultano dietro ad un impianto così solido e posizionale.


Informazioni
  • Casa editrice LE DUE TORRI
  • Codice 6500
  • Pagine p. 128
  • Anno 2013

Condividi