we are suppliers of:
Offerte quantità circoli e scuole Logo FSI - Federazione Scacchistica Italiana Logo International Chess Federation

Chi ha ucciso il campione del mondo - scacchi e crimine - 2a mano

Leoncini Mario, Lotti Fabio

libro in ottime condizioni

Used News

€ [[ prod.prezzo_intero ]] € [[ prod.prezzo_applicato ]]

[[ sconto ]]
Item not available
Are you interested in this article? Contact us
Other variants:
Product options:


Description
Un nuovo, più corposo giallo di Fabio Lotti, ancora ambientato nella splendida cornice della citta di Siena. Si sta svolgendo un supertorneo tra i più forti Grandi Maestri del momento e il campione del mondo ne è la punta di diamante ma già alla presentazione, al CRAL del Monte dei Paschi, all`occhio del commissario in pensione Marco Tanzini appare agitato e nervoso. Al primo turno il campione vince in maniera un pò sospetta e la mattina seguente viene trovato nella sua suite barbaramente ucciso con i pezzi della sua scacchiera.
Chi ha compiuto un delitto così efferato? Il commissario Tanzini, richiamato in fretta e furia in servizio, si ritrova una gatta da pelare ancor più brutta della precedente, e questa volta la faccenda può avere implicazioni internazionali...

E se Alekhine fosse stato ucciso con un colpo di pistola? La vicenda di uno dei maggiori talenti americani degli anni `60 rinchiuso da quarant`anni in un manicomio criminale. Il caso Bevacqua in Italia, quello dello scacchista Wallace e l`intrigo nato con una telefonata al Liverpool Chess Club. E ancora, il caso dell`ergastolano 99432 salito al secondo posto nella graduatoria Elo americana e l`assassinio della miglior giocatrice italiana del secolo scorso Clarice Benini, non tralasciano i serial killer o i ``fuorilegge`` come Bobby Fischer.

Questo ed altro troverete nella ricerca davvero originale condotta da Mario Leoncini sui 1500 anni di vita degli scacchi, che ha investito la letteratura, il cinema e la cronaca. L`ingegnosa e insieme rigorosa logica di certi delitti richiama alla mente quella delle partite di scacchi e sembrerebbe esserci un qualche collegamento tra la pianificazione di certi delitti e il modo di pensare dello scacchista.

Al lettore, l`onere e l`onore di scoprire se il tasso di criminalità legato al mondo scacchistico sia più alto rispetto a tante altre categorie in cui si articola il genere umano.

Information
  • Casa editrice Prisma
  • Code 5434us
  • Pagine p. 192
  • Anno 2005
  • Isbn 8872640911

Share