fornitore di
 
Cart
0,00 €
  • Home
  • Libri
  • Nuovo metodo di tecnica della combinazione - 2a mano

Nuovo metodo di tecnica della combinazione - 2a mano

Used

Nuovo metodo di tecnica della combinazione - 2a mano Zoom

Recensisci per primo questo articolo

2a mano in ottimo stato - L’opera sviscera tutte le più riposte sfumature dell’arte combinativa e fornisce al giocatore un metodo innovativo e completo, permettendogli di padroneggiare senza incertezze i delicatissimi meccanismi della tattica.

Prezzo: 16,50 €

Prezzo Speciale 14,00 €

  • Disponibilità: 
  • In Stock

Informazioni Aggiuntive

CODICE PRODOTTO 4562us
Autore Averbakh Yuri
Anno 2001
Pagine p. 312
Editore Prisma
Referenza Cod.4562us - 2a mano in ottimo stato
ISBN 9788872640074
L’opera sviscera tutte le più riposte sfumature dell’arte combinativa e fornisce al giocatore un metodo innovativo e completo, permettendogli di padroneggiare senza incertezze i delicatissimi meccanismi della tattica. Un’occasione unica quindi per misurare e accrescere la propria abilità combinativa con un sistematico programma di perfezionamento. Averbach inoltre dimostra che presentare la combinazione come una sorta di evento eccezionale, svincolato dal flusso naturale della partita – atteggiamento spesso assunto da certi giocatori di indole posizionale che considerano la combinazione un’evitabile anomalia – non solo e inutilmente riduttivo ma anche palesemente errato. Grazie ad un’innovativa teoria basata sul concetto di contatti presenti tra i vari pezzi sulla scacchiera e gli schemi ad essi relativi, l’autore riesce ad elaborare una nuova classificazione delle combinazioni che mette in chiara luce i vari meccanismi che ne sono alla base. Al lettore vengono così forniti preziosi strumenti per riconoscere nel corso della partita i diversi temi combinativi al loro stadio iniziale.
JURI LVOVIC AVERBACH è stato per oltre due decenni uno dei più forti grandi maestri sovietici ed ha partecipato per ben quindici volte al campionato URSS. Scrittore di fama internazionale, editore di prestigiose testate scacchistiche e autorevole arbitro rispettato in tutto il mondo, Averbach si è distinto anche per il monumentale contributo dato alla teoria del finale.