fornitore di
 
Cart
0,00 €

La Tattica nel Finale - 2a mano

Used

La Tattica nel Finale - 2a mano Zoom

Recensisci per primo questo articolo

Libro di seconda mano, come nuovo.

L`autore ci svela la bellezza tattico-artistica e l`importanza pratica che può nascondersi nei finali apparentemente più piatti

Prezzo: 11,60 €

Prezzo Speciale 9,86 €

  • Disponibilità: 
  • In Stock

Informazioni Aggiuntive

CODICE PRODOTTO 2068us
Autore Nunn John
Anno 1992
Pagine p. 173
Editore Mursia
Referenza Cod.2068us - Libro di seconda mano, come nuovo
ISBN 9788842511618

Alcuni radicati e diffusi pregiudizi vogliono che lo studio del finale sia «noioso» e che la sua stessa natura non permetta di esprimere il proprio talento creativo ed artistico. Nulla di più falso.

Quest`opera del Grande Maestro inglese John Nunn — uno dei più forti giocatori del mondo — ci dimostra indiscutibilmente il contrario. Attraverso una caleidoscopica teoria di posizioni l`autore svela la recondita bellezza e l`estrema complessità che può nascondersi anche nella situazione più semplice, guidando il lettore alla meticolosa analisi di ogni dettaglio ed aiutandolo in tal modo a capire l`importanza di ogni più piccola sfumatura. Procedendo in modo specifico egli ci fa apprezzare l`aspetto tattico-artistico del finale, senza mai perdere di vista, però, il rapporto con la pratica, ossia la possibilità di applicare in partita le suggestive idee che si sono apprese.
Questo libro, insieme a La strategia nel finale di M. Shereshevskij, già pubblicato in questa stessa collana, costituisce un punto di riferimento indispensabile per chi voglia approfondire le proprie conoscenze del finale di partita.
JOHN NUNN, Grande Maestro britannico, è uno dei top players a livello mondiale. Grande specialista delle aperture (tra le sue opere più significative ricordiamo Come vincere contro la Siciliana, già pubblicato in questa stessa collana), e anche un noto esperto dei finali, qualifica che gli spetta a pieno titolo anche per via del suo spiccato interesse verso la «composizione», ossia quel particolare ramo della scienza scacchistica dedicato alla creazione e alla soluzione di posizioni costruite ad arte.