is supplier of
 
Cart
€0.00

Frammenti in bianco e nero

Be the first to review this product

Un'opera originale e arguta, che fa apprezzare tutti gli aspetti del gioco degli scacchi. Nel presentare una serie di posizioni di natura tattica, l'autore ci ricorda che dietro a ognuna di esse ci sono persone, posti, situazioni, grazie ai quali tratteggia rapidi schizzi del mondo scacchistico, cogliendo particolari apparentemente secondari e disegnando episodi ed aneddoti significativi.

Regular Price: €25.00

Prezzo Speciale €21.25

  • Availability: 
  • In Stock

Additional Information

Product number 6927
Author Del Dotto Riccardo
Anno 2016
Pages p. 224
Publisher Edizioni Ediscere
ISBN 9788888928616

Un'opera originale e arguta, che fa apprezzare tutti gli aspetti del gioco degli scacchi. Nel presentare una serie di posizioni di natura tattica, l'autore ci ricorda che dietro a ognuna di esse ci sono persone, posti, situazioni, grazie ai quali tratteggia rapidi schizzi del mondo scacchistico, cogliendo particolari apparentemente secondari e disegnando episodi ed aneddoti significativi.

Il piacere del ricordo e la voglia di raccontare, sempre con una nota affettuosa, questi personaggi, rendono la lettura godibilissima, sia nella prima parte, in cui vengono presentati i frammenti, sia nella seconda, dedicata alle soluzioni.

Il tutto, accompagnato da un ricco e in gran parte in edito apparato fotografico, in cui molti appassionati riconosceranno volti e luoghi familiari.

Dalla prefazione del GM Michele Godena:

Riccardo Del Dotto è un amante del nostro gioco in tutti i suoi aspetti. In Frammenti in bianco e nero ce lo dimostra in maniera originale ed arguta, accostando a brevi e variegate presentazioni una serie di posizioni di natura tattica, perlopiù poco note, che il lettore è invitato a risolvere.
Questo è sicuramente un esercizio utilissimo, a cui secondo me giocatori di ogni livello dovrebbero dedicarsi quasi quotidianamente per migliorare la propria visione combinativa e mantenere l'occhio allenato.
Accanto a questo obiettivo meritorio, l'autore raggiunge però un secondo fine altrettanto importante: egli ci ricorda che dietro ad ognuna delle posizioni proposte ci sono due persone, nonché luoghi, eventi, situazioni (spesso reali, a volte fittizi, se non immaginati o creati ad arte...).
Riccardo Del Dotto tratteggia rapidi schizzi del mondo scacchistico, cogliendo particolari apparentemente secondari e disegnando episodi e aneddoti significativi. Il piacere del ricordo e la voglia di raccontare, sempre con una nota affettuosa, questi personaggi e queste situazioni rendono la lettura godibilissima, sia nella prima parte, in cui vengono presentati i frammenti, sia nella seconda, dedicata alle soluzioni. Il testo è accompagnato da un ricco e inedito apparato fotografico, in cui molti appassionati riconosceranno personaggi e luoghi familiari. In particolare meritano a mio parere una menzione speciale i ritratti di Scacchisti italiani meno noti, che però hanno dedicato gran parte della loro vita al nostro bellissimo gioco, con passione inesausta (...)